background
HEADER
REGOLAMENTO NAME IMAGE

CONDIVIDI

Coordinamento Regionale Softair SARDEGNA 14 maggio 2006

Regolamento del gioco

1) E’ obbligatorio durante il gioco utilizzare le protezioni per il viso (ideale la maschera, minimo gli occhiali avvolgenti), in mancanza di queste nessun giocatore potrà aver il diritto di stare in campo e partecipare ai game.
Chi verrà sorpreso senza protezioni sarà espulso dal campo di gioco.
Ogni Club dovrà garantire che i suoi soci siano protetti adeguatamente.
Gli occhiali dovranno essere di tre tipi:
· Occhiali balistici avvolgenti e adesi al viso.
· Maschera tipo marui.
· Occhiali antinfortunistica.
. Occhiali del tipo “da carrista”.
Qualsiasi tipo di Maschera o occhiale deve essere fermato con un elastico dietro la testa.
Nel caso che si portino occhiali di diversa provenienza, si dovrà fare un test in campo tramite colpo a bruciapelo con una qualsiasi ASG.

2) L’inizio di ogni partita sarà segnalato da un fischio lungo. Qualsiasi altro fischio durante la partita, indica la sospensione temporanea del gioco durante la quale nessuno (attacco e difesa) potrà abbandonare le posizioni, a eccezione dei capi squadra che verificheranno e valuteranno sul da farsi ( interruzione o ripresa del gioco). In caso di ferito in campo sarebbe utile segnalare la posizione dello stesso con un fumogeno di colore prescelto, che, visto l’uso unico per tale situazione, metta in allarme il campo. Ogni squadra deve essere infatti munita di cassetta di pronto soccorso e di un fumogeno rosso di segnalazione.

3) Durante il gioco chi viene colpito da un colpo diretto o colpo di prima intenzione (non da colpi di rimbalzo che cambino la traiettoria) deve dichiararsi “eliminato”, proferire immediatamente la parola “eliminato” o “colpito” a gran voce in modo chiaro e udibile, allontanarsi dall'area di gioco e sollevare contemporaneamente il braccio per farsi vedere chiaramente da tutti i giocatori. Nel dirigersi verso le prigioni o al punto di ritrovo, il giocatore colpito dovrà tenere un comportamento/atteggiamento tale da non generare alcun dubbio sulla sua condizione di eliminato, come scritto al successivo punto 7.

4) Si viene colpiti, e dunque ci si deve dichiarare “eliminati” dal gioco, quando:
- Qualsiasi parte del proprio corpo risulta essere investita da uno o più colpi.
- La propria asg risulta essere investita da uno o più colpi.
- Qualunque oggetto (cappello, zaino tattico, tascapane, scarpe, etc.) aderente al proprio corpo risulta essere investito da uno o più colpi.
Sono da ritenersi validi i colpi che attraversano cespugli o fogliame.

5) Il fuoco amico (cioè il fuoco di un giocatore che spara ad un compagno di squadra) implica l’eliminazione del colpito.
Il giocatore colpito da fuoco amico si deve attenere alle regole di cui al punto 3.

6) In caso di scontro ravvicinato con l' ASG rivolta verso l'avversario, SIMULTANEO, improvviso, imprevisto e frontale per ambedue i giocatori, questi DEVONO entrambi dichiararsi eliminati, qualora entrambi riescano a sparare prima di essere colpiti.
Nel caso in cui uno dei due colpisca l'avversario, e riceva, di riflesso, i colpi dell'altro, dopo che questo è stato colpito, NON DOVRA' lasciare il campo.

7) Chiunque venga colpito deve allontanarsi dal campo di gioco, sempre con le protezioni del viso indossate, con la sua ASG tenuta in SICURA rivolta o verso l’alto, in ogni caso non deve tenere una posizione aggressiva;
deve contemporaneamente tenere un braccio sollevato almeno fino a quando non esce dall’interno dell’area di azione del gioco. Deve poi dirigersi verso il luogo di raduno degli eliminati convenuto in precedenza, e li attendere che la gara finisca. Se la situazione lo rendo possibile, il giocatore dovrà spostarsi nella direzione opposta allo scontro. E vietato simulare lo stato di “colpito”.

8) All’interno degli edifici è obbligatorio lo scontro con l’utilizzo del colpo singolo.
Dall’esterno verso l’interno o dall’interno verso l’esterno è autorizzato l’utilizzo del colpo a raffica. Nei pressi di soglie di porte o finestre è obbligatorio l’utilizzo del colpo singolo (verso l’interno).

9) Durante le partite in notturna i colpiti devono tenere accesa una luce di colore rosso che segnali il loro stato di colpito.

SEGUICI

FORUM

FACEBOOK

MAIL

Designed bySkyteo